Blog

Le stelle di mare

posted by adrian 1 diciembre, 2011 0 comments

Un bambino sulla spiaggia vede delle stelle di mare arenate sulla riva a causa della bassa marea. Stanno morendo… il bambino allora s’avvicina e comincia a ributtarne alcune in acqua. Un vecchio che lo osservava da lontano gli si avvicina: “Che stai facendo?” “Ributto in mare le stelle marine” Il vecchio ride: “Non serve a niente, ci sono chilometri di spiaggia e centinaia di stelle arenate, non puoi ributtarle tutte in mare!” Il bambino gli sorride e risponde: Sì, è vero, non posso salvarle tutte, ma qualcuna sì.” L’uomo rimane perplesso, ma dopo un po’ comincia anche lui a raccogliere le stelle e a ributtarle in acqua. Altra gente si avvicina incuriosita e domanda al vecchio cosa sta facendo. Lui gentilmente risponde con le stesse parole del bambino. Anche loro cominciano a ributtare le stelle nell’oceano. Si avvicina altra gente…
Con questa storia un missionario, padre Vincenzo, racconta la nascita del “Villaggio della Speranza” a Dodoma in Tanzania, nato nel 2000 per accogliere bimbi orfani e sieropositivi. Oggi i bambini sono 160 ospitati in 12 case famiglia, dal 2008 c’è la sezione maternità e oltre 2300 pazienti vengono visitati mensilmente nella clinica per gli esterni, di cui 1300 già sono in terapia… Le cifre parlano da sole. Un enorme baobab accoglie all’ingresso piccoli e adulti offrendo un riparo dal sole durante l’attesa. Alla sua ombra c’è posto ancora per tanti.
http://www.thevillageofhope.org/index.php

You may also like

Leave a Comment