Blog

Ordinario e straordinario

posted by adrian 19 octubre, 2011 0 comments

“Le notizie sono eventi straordinari” affermano i libri sacri del giornalismo. Allora perchè la notizia che 100 agenti di Wall Street avevano fatto la fila per fornire midollo spinale a un loro acerrimo concorrente malato di leucemia valeva meno dell’ipotetico assassinio del medesimo collega?
Almeno per coerenza la notizia doveva andare a grandi titoli in prima pagina. Oggi non è infatti straordinario un gesto di solidarietà?
Eppure non ci ribelliamo. Siamo talmente intossicati che non siamo più in grado di desiderare e apprezzare la buona informazione. Il fatto è che il racconto del male fa male – come ha affermato papa Ratzinger tempo fa – non risveglia le nostre coscienze, ci rende più cinici, depressivi.
Troppo facile incolpare informazione e giornalisti, anche noi lettori abbiamo le nostre responsabilità, almeno quella di subire senza protestare il racconto ordinario di rapine, fruti, prevaricazione e violenza.. Se abbiamo occhi per vedere, sappiamo bene che per certi versi la realtà è migliore di quella descritta dai media. Cominciamo ad osservarla, a raccontarcela in famiglia, tra amici, al lavoro… Ossigeniamoci con notizie straordinarie di rispetto verso chi è diverso, di attenzione ai più deboli, di onestà nel lavoro… ci sentiremo meglio, più ottimisti e ne guadagnerà la salute.
Perchè il racconto del bene fa bene.

You may also like

Leave a Comment